GETTO DI CALCESTRUZZO – GARANZIA SU EVENTUALI CEDIMENTI

Tutti sanno benissimo… che il Calcestruzzo DEVE essere “miscelato” tale da garantire i requisiti richiesti in fase di Progettazione Strutturale….cioè la quantità di acqua/cemento/leganti deve far sì che la Resistenza Cubica a Compressione sia quella sufficiente a sopportare i carichi…..

…si sa anche che in fase di esecuzione dei lavori…spesso gli operai, per fare meno fatica, chiedono acqua nel getto…in modo da renderlo più fluido e quindi meno faticoso da lavorare…

…si incorre in un problema però…..viene a mancare il rapporto precedentemente citato…e cioè….si va a modificare la miscela calcolata, prodotta nello stabilimento dove si produce il getto….

conseguenze: se ci dovessero essere dei cedimenti…la ditta dei calcestruzzi non ne risponde…..perchè sulle bollettine di consegna del materiale, viene barrata “l’opzione” “aggiunta acqua richiesta dal cliente”….e così facendo si perde la garanzia!!

cosa fare:

1. essere presenti in fase di getto;
2. vietare assolutamente l’aggiunta acqua (un s4, per fondazioni è poco lavorabile, ad esempio).

Tutto pronto per il superbonus 110%?

Ottieni la tua attestazione di conformità urbanistica/edilizia.

Accesso agli atti ed eventuale relazione tecnica per il bonus 110% o per qualsiasi compravendita o pratica edilizia.