PANNELLI SOLARI – RIFLESSIONI – CENTRALE DI RISCHIO


Vi propongo alcune considerazioni che mi esponeva un imprenditore di Ferrara, riguardo l’investimento proposto dal GSE, di cui abbiamo parlato precedentemente:

– I°…diffidenza dell investimento. .. troppo a luogo termine, piano di ammortamento iniziale di almeno 10 anni;

– II°…centrale di rischio che le banche “fanno pesare” all’investitore, nonostante il rientro degli interessi sia proprio un rientro ben calcolato e proveniente da fondi statali, per cui l’imprenditore che riconosce interessi alla banca, oltre ai rischi dell’investimento, ha anche un “paletto” per altri investimenti, somma consistente già impegnata per i pannelli solari.
Se consideriamo un capannone di mq. 600,00 potremmo avere anche €.200.000,00 di pannelli per la produzione di energia.

– III°…altri rischi…cambio del clima, interessi più alti rispetto alla rendita, danni atmosferici ai pannelli, manutenzione di pulizia ed altri imprevisti impossibili da stabilire..

…..riflettere prima di agire…specialmente per un’investimento a lungo termine ed a mio avviso con molte variabili…..

… e di certo non ci aiutano nemmeno i finanziamenti proposti dalle Banche Italiane…visti i tassi, centrali di rischio ed altri meccanismi sicuramente discutibili.

Tutto pronto per il superbonus 110%?

Ottieni la tua attestazione di conformità urbanistica/edilizia.

Accesso agli atti ed eventuale relazione tecnica per il bonus 110% o per qualsiasi compravendita o pratica edilizia.