Piccoli lavori di manutenzione.

“D”:

E’ POSSIBILE SVOLGERE LAVORI DI MANUTENZIONE NEL PROPRIO APPARTAMENTO LIBERAMENTE? OPPURE E’ NECCESSARIA UNA SORTA DI COMUNICAZIONE AL COMUNE O AD ALTRI ENTI?

Laura

“R”:

Salve Laura!! E’ doverosa una premessa, innanzitutto dobbiamo distinguere ed individuare il tipo di lavoro che si intende svolgere all’interno dell’immobile e cioè se intendiamo apporre modifiche di qualsiasi genere a muri, finestre ecc.
Le manutenzioni si possono suddividere in ORDINARIE e STRAORDINARIE, nel primo caso non vi sono da fare comunicazioni, si può procedere senza autorizzazioni e per questo tipo di interventi generalmente s’intende ad esempio cambiare rivestimenti in bagno oppure rifare i pavimenti, bisogna comunque vedere caso per caso, se ad esempio in condominio allora basta comunicare i lavori nella classica “bacheca” per eventuali rumori negli orari consentiti.
NON sempre è necessario fare pratiche burocratiche, bisognerebbe entrare nel merito del lavoro e soprattutto individuare in che casistica ricadiamo per poi agire di conseguenza.

Tutto pronto per il superbonus 110%?

Ottieni la tua attestazione di conformità urbanistica/edilizia.

Accesso agli atti ed eventuale relazione tecnica per il bonus 110% o per qualsiasi compravendita o pratica edilizia.